Re Artù non è solo ospitalità: accanto alle struttura ricettiva si estendono vitigni e uliveti che con cura e passione vengono lavorati da mani esperte per la produzione di vini ed oli di alta qualità in grado di raccontare il territorio, la sua storia ed i suoi sapori.

I vini in particolare, attraverso i loro nomi e le loro peculiarità, ripercorrono la vita di San Francesco, narrando i luoghi che ha visitato e dando voce alle figure che ha incontrato lungo la sua strada:

…”La prima tappa del nostro cammino vinicolo è stato il COLLE INFERNO, il Colle di fronte al quale si estendono i vigneti, il Colle dove avvenivano le decapitazioni dei malfattori,  luogo che poi San Francesco ha scelto per la propria sepoltura; e ora vi si erge la Basilica a lui dedicata, la Basilica di San Francesco.

colle-inferno

Il vino Colle Inferno si presenta di colore rubino intenso con sfumature purpuree all’estremità del disco, roteando il nettare nel calice sviluppa una corona di medio spessore creando lacrime ampie e discesa contenuta con archetti fitti e regolari segnando il vetro con la sua concentrazione e consistenza.

olio-umbro-assisi-dop

Le condizioni climatiche e le peculiarità del terreno di una regione non bagnata dal mare, consentono di ottenere un olio di grande pregio e qualità, riconosciuto DOP Umbria dall’Unione Europea.